04/10/2017 25 anni di pace in Mozambico, una speranza per l’Africa

di Redazione

Era il 4 ottobre 1992, quando, dopo un lungo processo negoziale che si era svolto nella sede della Comunità di Sant’Egidio, le delegazioni del Frelimo e della Renamo firmaronol’Accordo Generale di Roma nell’Aula delle Conferenze Internazionali della Farnesina. Dopo 25 anni una Conferenza nella stessa sala ricorda il valore di quella “formula italiana”. 

In Mozambico si vive in pace da 25 anni, dopo una guerra civile che ha fatto un milione di morti, grazie a 27 mesi di negoziati a Roma, condotti da mediatori che non avevano interessi propri, convinti che la pace fosse possibile e che con tenacia riuscirono a far trovare alle parti in conflitto una grammatica per intendersi“. Con queste parole si è aperto l’intervento di Andrea Riccardi, che di quella mediazione fu uno dei protagonisti.

PER APPROFONDIRE: