17/09/2017 Colombe d’Oro per la Pace: premiati Lucia Goracci, Nancy Porsia e Zerocalcare. Il commento di Andrea Riccardi

di Redazione

Torna il 10 ottobre il Premio Archivio Disarmo – Colombe d’oro per la pace, un riconoscimento giornalistico assegnato annualmente dall’IRIAD (Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo), con l’intento di promuovere negli operatori dell’informazione gli ideali di convivenza pacifica tra persone, popoli e nazioni.. Quest’anno la Giuria, formata da Fabrizio Battistelli, Dora Iacobelli, Riccardo Iacona, Dacia Maraini, Andrea Riccardi e Tana de Zulueta, ha assegnato le Colombe per la sezione giornalisti a Lucia Goracci (RaiNews24), Nancy Porsia (freelance da Tunisi) e Michele Rech “Zerocalcare” (graphic novelist).

Il commento di Andrea Riccardi: “Di nuovo, dopo molti decenni, si materializza lo spettro della guerra nucleare. Una nazione isolata e impenetrabile, la Corea del Nord, potrebbe causare una catastrofe atomica. Che fare? La guerra non è mai l’unica opzione. Ci sono la Cina e la Russia, c’è quello che una volta si sarebbe detto il concerto delle nazioni: quel “telefono rosso” che durante la guerra fredda permise comunque di comunicare. E poi la scelta saggia di ridurre gli arsenali militari, secondo il Trattato di non proliferazione delle armi nucleari, che è stato e rimane una pietra miliare nella costruzione della pace mondiale”.