01/05/2019 Cristiani che rischiano per partecipare alla liturgia della domenica: quella violenza – e la loro testimonianza – provocano la nostra fede

di Redazione

Fonte: Famiglia Cristiana

I morti dello Sri Lanka ci ricordano che il vero credente non toglie la vita agli altri ma la dona. 
Oltre 250 morti nella terribile Pasqua in Sri Lanka. Ben 45 bambini. Molti caduti stavano in preghiera in tre chiese cattoliche. Altri sono turisti, venuti nell’isola per le vacanze di Pasqua.
Il terrorismo (islamico e con reti internazionali) vuole colpire l’economia dello Sri Lanka che, dopo una lunga e sanguinosa guerra civile, si sta riprendendo anche grazie al turismo. Vuole mostrare la sua capacità di colpire e terrorizzare, svelando la debolezza dello Stato. È una follia che si ripete, purtroppo, su vari scenari: non c’è solo una regia internazionale, ma anche una mentalità intossicata che accomuna gente folle di vari Paesi. Un’internazionale del male.

CONTINUA A LEGGERE SUL BLOG >

Tag: , , , ,